TUROK

  • TUROK
  • Il precursore di far cry

    Dato l’arrivo del nuovo capitolo di Far Cry, a cui abbiamo dedicato uno speciale sempre su questo numero, nell’appuntamento retrò di oggi tratteremo un suo precursore annata 1997, Turok.
    Uscito su Nintendo 64 e PC, il titolo di Iguana Entertainment era un classico FPS dove nei panni di un nativo americano bisognava farsi strada tra dinosauri, indigeni e mostri di varie dimensioni all’interno di un setting preistorico.
    All’interno del gioco, Turok (questo il nome del protagonista) può saltare, accovacciarsi, muoversi e mirare, come in un classico sparatutto dell’epoca, ci sono inoltre svariate armi da raccogliere tra armi reale e armi di fantasia.

    I livelli sono tutti piuttosto generosi in fatto di dimensioni e per portarli a termine bisogna impiegare diverso tempo, inoltre vi sono diversi oggetti da raccogliere necessari per accedere ai livelli successivi attraverso i portali.

    All’interno delle location saranno presenti anche labirinti e grotte più o meno complesse che possono essere superate con l’ausilio di una mappa.
    Il gioco è infine caratterizzato da una nebbia che impedisce di vedere oltre un certo raggio d’azione, inoltre sparando al nemico in diverse parti del corpo le animazioni di morte cambieranno.
    Turok si conferma dunque un ottimo FPS figlio dei classici d’epoca come DOOM, Quake, Wolfenstein e Duke Nukem, ma con un pizzico di carisma in più grazie al peculiare setting preistorico. Per chi volesse recuperare il titolo e non ha voglia di giocare il classico originale, segnaliamo un remake uscito nel 2015 su PS3, Xbox 360 e PC. Dunque se amate il genere e i dinosauri non potete non dare una chance al buon Turok!



    16Games negozi franchising videogiochi 37 retrogaming 2