16Games rivolta etere 1Su Kaladesh il governo è crollato, Tezzeret sta muovendo i fili per prendere il controllo del piano, gli artefici sono schiavizzati e costretti a costruire Invenzioni per conto del Planeswalker degli artefatti, , tutto sembra andare per il peggio . Ma una figlia del piano, Chandra Naalar, è tornata ed è pronta a guidare il suo popolo alla libertà, è pronta a guidare La Rivolta dell’Etere!
Rivolta dell’Etere, la seconda espansione del blocco di Kaladesh, è arrivata e il clima e le dinamiche di gioco che ci ha portato sono a dir poco spettacolari ed entusiasmanti.
16Games rivolta etere 2Il weekend dei pre-release ha visto sfidare giocatori con ogni tipologia di mazzo che questa espansione può offrire difatti Rivolta dell’etere offre ai formati Limited molte combinazioni in più rispetto a Kaladesh andiamo ad analizzarli tipo per tipo:
Aggro: I mazzi di questa tipologia hanno visto uscire carte come Recluta Solenne, Kari -Zev, Predona di Avionavi, Liberatrice di Verderuota e Furioso della Cintura Verde per quanto riguarda le rare, in più l’uscita di forti Combat-Trick e di spari come il buon amato vecchio Shock rende questi tre colori performanti insieme.
Control: Il classico mazzo di controllo resta un sempreverde e l’uscita di Veto e di Competenza di Yahenni rende il mazzo valido e pronto all’utilizzo soprattutto se affiancato dai molti removal usciti tra cui Spinta Fatale e dal classico “ciccione” pronto ad attaccare quando si ha il totale controllo del board
Tribale: Ebbene sì, Rivolta dell’Etere fornisce ai giocatori la possibilità di giocare un mazzo tribale, Eteride è uno dei più belli vista la presenza di “ Entourage di Mezzanotte” “Yhaenni, Partigiano Immortale” “ Eteride Talentuoso” e infine “Mimic Metallico” che si adatta a qualsiasi tipologia di creatura!
La banlist entrata in vigore il 20 gennaio ha distrutto mazzi come Temur-Marvel e UW Flash, depotenziato mazzi come BG Delirio e Panarmonico e dato la possibilità di emergere a mazzi che soffrivano troppo i sopracitati.
Concludiamo con analisi delle 5 carte che avranno più impatto sui formati Costruiti:
16Games rivolta etere 3
Cuore di Kiran
Aerocottero se ne è andato ed arriva Cuore di Kiran, pur avendo lo stesso costo di mana è sicuramento meno agile del povero 3/3 volante bannato ma ha sicuramente i suoi punti di forza. La possibilità di manovrarlo togliendo un segnalino fedeltà da un Planeswalker lo rende molto performante in mazzi aggro e le sue abilità volare e cautela e il suo body 4/4 lo rendono difficile da spaccare e forte per la difesa.

Baral, Commissario della Conformità
Un semplice 1/3 a costo 2 sarà forse una delle carte che vedrà gioco in Modern nel mazzo Storm affiancato dal vecchio Elettromante Globlin. Tuttavia Baral vedrà gioco anche in standard dove l’ormai dimenticato UR Visioni Febbrili avrà possibilià di ripresa.


16Games rivolta etere 4Spirale dell’Industria
Questa terra ricorda molto Confluenza di Mana ma con qualche modifica. Un malus apparente è la possibilità di attivarla solo in controllo di artefatti ma ciò la rende una valida sostituta del Nulla Scintillante in Affinity Modern vista la possibilità di aggiungere mana incolore senza perdere punti vita. Mentre in Standard affiancata a Centro dell’Etere fornirà una manabase perfetta per ogni mazzo!

Competenza di Yahenni

Finalmente torna una Wratta nera in standard, Il vecchio Languire viene sostituto da questa fortissima carta che oltre a svuotare il Board ci da la possibilità di lanciare una carta costo 3 o inferiore dalla mano. Ovvia la sua collocazione in BG Delirio Standard e in Junk e Jund Modern dove svuotare in board e fare Liliana è sicuramente una mossa vantaggiosa.

Spinta Fatale

Spacca creatura a costo 2, se un permanente ha lasciato il tuo terreno in questo turno spacca creatura costo 4. Sembrerebbe una rara ma non lo è, Spinta Fatale è una Non-comune che vedrà gioco in tantissimi formati, dallo Standard al Modern e chissà se non in Legacy potenziando mazzi già esistenti come Abzan Modern che dopo le Fastland da Kaladesh e Competenza di Yaheeni vede il suo potenziale salire vertiginosamente.
Arrivederci all’uscita di Amonkhet!